La mia formazione

Nasco come psicologa del lavoro e delle organizzazioni, sebbene dentro di me ci sia un profondo amore per la psichiatria. La scelta dei miei studi si perde nella notte dei tempi, come si scrive per le biografie più blasonate. Frequentavo le elementari e provavo una forte attrazione per la mente e tutto quello che si potesse celare nei pensieri dell'uomo, accanto all'amore per la psicologia si faceva strada dentro me una sempre più forte passione per la scrittura. Crescendo arrivo al momento di scegliere gli studi e prediligo Psicologia, pur amando ancora molto lo scrivere e descrivere il mondo che mi circonda. Mi iscrivo all'Università degli studi di Roma e con tutte le difficoltà di una pendolare quotidiana riesco a laurearmi optando per l'indirizzo del lavoro che mi permetterà di entrare nel mondo della formazione, non rinunciando ai miei interessi clinici e psichiatrici. Porto avanti entrambi i miei percorsi nella formazione, affinando le conoscenze della comunicazione e del marketing e approfondendo l'ambito giuridico e psicopatologico. Oggi mi interesso anche della violenza di genere, avendo avuto esperienze nel settore in tempi non sospetti e di disturbi alimentari.

Nessun commento:

Posta un commento